Immagine copertina pagina news
Focus stagionale: mal di stomaco e reflusso
20.01.2023
Focus stagionale: mal di stomaco e reflusso

Quando si ha “mal di stomaco,” può essere comune percepire anche rigurgito acido in bocca e una sensazione di bruciore dietro lo sterno. La causa potrebbe essere il reflusso gastroesofageo, un disturbo estremamente comune, che non deve essere sottovalutato. 

Si tratta di una patologia molto diffusa che colpisce circa il 10-20% della popolazione, e si verifica quando i succhi gastrici vengono in contatto con la parete dell’esofago, provocando bruciore dietro lo sterno e rigurgito acido. La prevalenza del disturbo non differisce tra i due sessi e, sebbene la probabilità di soffrire di reflusso aumenti con l’età (in particolar modo il picco di incidenza della patologia si registra intorno ai 35-45 anni), è in crescita anche tra i più giovani, principalmente a causa di abitudini alimentari e stili di vita scorretti. 

Le complicanze clinicamente più rilevanti tuttavia si verificano solo raramente nei giovani e più frequentemente nella terza e quarta età. I sintomi più diffusi sono: 
 • bruciore allo stomaco e dietro lo sterno; 
 • sensazione di nausea; 
 • rigurgito acido in bocca; 
 • alitosi. 

 Vi sono anche altri sintomi non direttamente riconducibili a disturbi allo stomaco, causati dall’azione degli acidi dello stomaco, che possono essere legati al reflusso, come ad esempio la laringite, tosse secca o raucedine e abbassamento della voce. La prima cura sta nello stile di vita e nei comportamenti quotidiani, ovvero: 
 • non sdraiarsi immediatamente dopo i pasti; 
 • evitare sovrappeso eccessivo; 
 • ridurre pasti particolarmente grassi o troppo abbondanti, specie la sera, ed evitare ad esempio le fritture, mantenendo la propria alimentazione controllata; • non fumare; 
 • evitare gli alcolici; 
 • ridurre il consumo di cioccolato e caffè; 
 • ridurre alimenti acidi, come pomodori, agrumi, oltre alla menta; 
 • cercare di ridurre lo stress. 

 Prima di arrivare ai farmaci è possibile chiedere al farmacista anche prodotti naturali, che associati allo stile di vita possono aiutare a risolvere il problema. 

 I ricercatori del Laboratorio della Farmacia hanno elaborato un’innovativa formulazione in buste monodose Neutral che è in grado di controllare l’acidità gastrica svolgendo al contempo un’azione emolliente e lenitiva sul sistema digerente. In caso di sintomatologia grave è invece necessario sottoporsi ad una visita specialistica. 

a cura di
Dott. Antonio Marinelli
Farmacista

 

Focus stagionale: mal di stomaco e reflusso